login

chi è online

Abbiamo 780 visitatori e nessun utente online

I fatti salienti del 2012

Anche l'inizio del 2012 non ha rilevato interruzioni nell'attività ciclistica, dei più irriducibili almeno. Le solite puntate nel levante ligure e nel finalese offrono ottimi spunti per uscite, in particolar modo sui percorsi della SuperEnduro, ad accompagnare alcuni membri del team che decideranno di prendere parte alle gare del 2012 (Haga, Honey e Dado), compresa la bella trasferta sui sentieri di Sanremo a inizio gennaio.

La stagione ufficiale è come sempre segnata dal giro del compleanno del gruppo, questa volta il quinto, su percorso variato ma sempre nella zona di Ivrea, con allungo sui bei sentieri della Serra. Come al solito festa grande a fine giro con un folto gruppo di bikers.

Ma le novità dell'anno si fanno notevoli a giugno, quando alcuni membri del gruppo decidono di aggregarsi all'uscita di due giorni organizzati dall'amico Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Bike&Mountain sul percorso del Tour del Mon Fallère. Un giro bellissimo in terra valdostana che ci ha permesso di conoscere bikers provenienti da tutta Italia e di misurarci con un giro di più giorni, assaporando la magia della notte in rifugio e di una 2gg a contatto con la natura e una più prolungata condivisione delle fatiche e delle gioie che la montagna ci offre.

Rafforzati dalla buona prova del tour del Fallere, confermiamo quindi la decisione di affrontare il tour del Gran Combin a fine luglio, in autonomia e accompagnati da buoni e fidati amici. Partiamo per la tre giorni il 27 luglio ma le difficoltà iniziano sul primo colle dopo quasi 2000 mt di dislivello nelle gambe: pioggia quasi continua ci accompagnerà per oltre un giorno e mezzo, costringendo alcuni a cambiare giro, altri ad affrontarlo in condizioni non certo buone e generando tensioni che metteranno a dura prova la tenuta del gruppo. La bella giornata del terzo giorno rilassa gli animi e ci fa concludere in modo più che degno la bella esperienza estiva. 

Degno di menzione è anche la doppia occasione che abbiamo avuto di portare le nostre ruote oltre quota 3000 mt! Un record di cui andiamo molto fieri! La prima occasione ci è stata offerta dal giro del Pic de Caramantran, cima posta sul confine tra Italia e Francia, che si eleva a 3040 mt, e la seconda è stata l'escursione al Col Leynir, nel Parco Nazione del Gran Paradiso, che con i suoi 3095 mt costituisce la quota più elevata mai raggiunta dalle nostre biciclette!

Tra le gite e gli eventi nuovi dell'anno ci piace anche ricordare:

  • Petit Poignon: prima uscita dell'anno su percorso nuovo in Valle d'Aosta, mai troppo difficile ma sempre entusiasmante
  • Col Fetita: altra esperienza valdostana, dagli ottimi panorami, che ci ha anche consentito di allargare le nostre amicizie a chi poi è diventato assiduo frequentatore del gruppo
  • Mont Fortin: Una delle migliori proposte dell'anno, faticosa, dura, dai panorami entusiasmanti, dal lungo portage. Una tipica cicloalpinistica dal vero sapore di montagna.
  • Tour des Cerces: sicuramente l'escursione più bella dell'anno, rovinata purtroppo da una grandinata finale che non ci ha fatto assaporare pienamente la bella discesa. Ma fino a quel punto abbiamo goduto di panorami davvero spettacolari!

   

Oltre alla ripetizione di uscite sempre molto belle, come il giro dell'Albergian e il Colle dell'Invergneux.

Abbiamo con piacere infittito le uscite insieme ad altri gruppi, come il CAI di Venaria e il CAI di Novi Ligure, che vogliamo qui ringraziare.

Al momento le prospettive per il 2013 non sono del tutto definite, a causa di alcuni problemi organizzativi interni al gruppo, ma di certo proseguiranno le esperienze nelle gare di SuperEnduro, una riedizione, da parte di una parte del gruppo, della partecipazione alla 24h di Finale Ligure e il tentativo di partecipare al Bigreen francese nel mese di Marzo.

Tra i sogni rimangono sempre un soggiorno sul Garda e un giro estivo più esteso e meglio organizzato. 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna