login

chi è online

Abbiamo 987 visitatori e nessun utente online

 

Petit Mont Blanc

Introd - Rhemes St Georges - Champromenty - Petit Mont Blanc - Introd

Difficoltà: MC/BCCiclabilità salita: 91%Ciclabilità discesa: 100%


Sviluppo: 27.6 km Durata: 06:09:15 Dislivello: 1401 m
Quota min.: 839 m Quota max: 2174 m Range di quota: 1335 m



Volo 3d della traccia del giro:

Cartografia di riferimento: IGC 102 - Scala 1:25000


 

Descrizione percorso:


Disclaimer:
Andare in bicicletta puo' essere pericoloso. Per questo motivo i responsabili e i contributori di questo sito, pur facendo il possibile per mantenere la massima accuratezza e affidabilita' delle informazioni, non accettano alcuna responsabilita' riguardante errori, omissioni, correttezza dei percorsi gps, indirizzi di strutture ricettive, e qualunque altra informazione contenuta in queste schede. Lo staff di etabetamtb.net non e' inoltre responsabile qualora accadessero incidenti sui percorsi suggeriti, inclusa la perdita totale o parziale di equipaggiamento o danneggiamento alla vostra bicicletta. Siate sempre consapevoli del vostro livello di allenamento per pedalare sempre in assoluta sicurezza. Lo staff di etabetamtb.net si riserva il diritto di modificare o aggiornare i contenuti delle schede dei percorsi e le relative descrizioni in qualunque momento e senza nessun preavviso. Ci scusiamo tuttavia degli inconvenienti che potremmo causare.


 

Uno dei giri che in Valle d'Aosta si possono percorrere già in primavera, e che riserva belle soddisfazioni in discesa, nonostante una salita molto molto impegnativa nella sua ultima parte. La traccia proposta prende avvio da Introd, località Villes Dessus, presso un parcheggio in corrispondenza di uno stretto tornante. Nulla vieta però di partire un po' più oltre sulla strada verso la Val di Rhemes.

Azzerare il ciclocomputer e iniziare a salire su asfalto verso Introd, attraversando ben presto il ponte sul fiume. Continuare a salire affrontando una serie di tornanti: in corrispondenza del sesto tornate (km 2.0) tenere la sinistra e proseguire in salita. Dopo aver affrontato altri quattro tornanti, individuare una deviazione sulla destra (km 3.8), sempre su asfalto, e imboccarla. Si giunge in breve a una distesa prativa a costeggiare un lago artificiale da cui si imbocca una bellissima sterrata (km 5.0) nel bosco in pianura. Finito il tratto pianeggiante, e dopo una breve discesa, si raggiunge nuovamente l'asfalto (km 8.3) e si ricomincia a salire fino a raggiungere Rhemes St.-Georges. Imboccare la deviazione che si stacca a sinistra (km 9.3) e continuare la salita che ben presto diventa sterrata. Tenere la strada principale e senza possibilità di errore si raggiunge la località Champromenty (km 17.4). Di qui in poi la pendenza diventa proibitiva e solo in pochi riusciranno a continuare a pedalare. Dopo aver affrontato un ultimo tornate, si arriva bene presto su un'ampia area prativa, punto più alto del giro (km 19.8).
Dopo una meritata sosta, attraversare il prato e imboccare l'evidente sentiero sull'altro versante del colle. Affrontare il primo tornate (km 20.2) e quindi procedere verso Nord su bellissimo sentiero, tutto ciclabile. Dopo lunga e veloce discesa, si sfocia nuovamente su asfalto (km 24.9). Continuare in discesa ritrovandosi ben presto sulla strada fatta inizialmente a salire. Affrontati un paio di tornanti si può decidere di ripercorrere la strada già fatta oppure, come abbiamo fatto noi, approfittare dei numerosi tagli fino a raggiungere il punto di partenza (km 27.6).


Ultimo aggiornamento: 08.11.2012


 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna