login

chi è online

Abbiamo 555 visitatori e nessun utente online

 

 

Alpe Viou

Saint-Christophe - Parleaz - Blavy - Alpe Viou - sent.105 - sent.26

Difficoltà: BC/BCCiclabilità salita: 100%Ciclabilità discesa: 100%


Sviluppo: 25.1 km Durata: 05:46:50 Dislivello: 1412 m
Quota min.: 761 m Quota max: 2078 m Range di quota: 1317 m



Volo 3d della traccia del giro:

Cartografia di riferimento:


 

Descrizione percorso:


Disclaimer:
Andare in bicicletta puo' essere pericoloso. Per questo motivo i responsabili e i contributori di questo sito, pur facendo il possibile per mantenere la massima accuratezza e affidabilita' delle informazioni, non accettano alcuna responsabilita' riguardante errori, omissioni, correttezza dei percorsi gps, indirizzi di strutture ricettive, e qualunque altra informazione contenuta in queste schede. Lo staff di etabetamtb.net non e' inoltre responsabile qualora accadessero incidenti sui percorsi suggeriti, inclusa la perdita totale o parziale di equipaggiamento o danneggiamento alla vostra bicicletta. Siate sempre consapevoli del vostro livello di allenamento per pedalare sempre in assoluta sicurezza. Lo staff di etabetamtb.net si riserva il diritto di modificare o aggiornare i contenuti delle schede dei percorsi e le relative descrizioni in qualunque momento e senza nessun preavviso. Ci scusiamo tuttavia degli inconvenienti che potremmo causare.


 

Uno bel giro, che dalla valle centrale a bassa quota porta fino agli oltre 2000 metri di un alpeggio da cui si gode un panorama superbo sulla valle. La partenza è fissata nei pressi della riserva naturale Tsatelet, o quota BP, nel comune di St.Christophe, ma si può anche accorciare un po' il dislivello partendo dal parcheggio di Località Croux, oltre località Senin, nei pressi di uno stupendo pratone.

Dal parcheggio di quota BP azzerare il ciclocomputer e dirigersi a destra, individuando dopo poche decine di metri una sterrata che diparte sulla sinistra e imboccarla. Dopo un tratto piuttosto ripido, essa spiana e porta (tralasciare il bivio a destra in discesa - km 0.5) all'interno della località Senin. Seguire sempre a sinistra le svolte in salita fino a sbucare dopo ripida rampa asfalatata sulla strada denominata Località Croux (km 0.9), prendere a sinistra fino a giungere su un curvone verso sinistra da cui inizia, sulla destra (km 1.2) una evidente sterrata. Imboccarla e seguirne i tornanti. Al km 1.6 proseguire in piano diritti, affrontando poco oltre un paio di ripidi tornanti che sfociano su ampia sterrata (km 2.0). svoltare a destra e poco oltre (km 2.1) individuare un ripido sentiero sulla sinistra. Al bivio successivo tenere la sinistra. Il sentiero incrocerà parecchie volte il sentiero 26 che sarà percorso sucessivamente in discesa. La salita affronta una serie di rampe e tornanti, talvolta al limite della ciclabilità. Prestare attenzione al km 4.2, dove, dopo una breve discesa, occorre seguire il sentiero in salita sulla sinistra. Proseguire sul sentiero che ora si fa più pianeggiante. Al km 4.8 attraversare l'evidente sterrata e proseguire su comodo traverso in leggera salita. Al km 5.3 occorre affrontare un breve tratto con bici al fianco, vista la pendenza elevata. Si sfocia quindi (km 5.6) sull'asfalto, svoltare a sinistra e, proseguendo sulla comoda salita si giunge prima a Parleaz (km 7.6) e quindi a Blavy (km 10.6). Da Blavy, proseguire ancora qualche centinaio di metri in salita su asfalto fino a raggiungere lo sterrato, che inizialmente spiana e poco oltre inizia a salire. Tralasciare le deviazioni che si incontrano in corrispondenza dei tornanti successivi (km 11.6 e 11.9), tenendo sempre la destra. Con pendenza costante la strada porta senza possibilità di errore all'alpe Viou (km 17.0).
La discesa inizia seguendo l'evidente sentiero sotto l'alpeggio (segnavia 105). A parte alcuni brevi passaggi ostici, esso è sempre piuttosto scorrevole e mai troppo difficile. La prima parte del sentiero sfocia sulla strada percorsa a salire (km 17.5). Imboccare nuovamente il sentiero poco oltre. Esso attraversa lo sterrato di salita ancora un paio di volte e sfocia a Blavy (km 20.0). Da qui, portarsi in corrispondenza della Chiesa del paese e svoltare quindi a sinistra attraversando il bel prato in leggero declivio. Oltre il prato inizia il sentiero 26 che porta senza possibilità di errore fino alla sottostante località di Parleaz (km 21.3). Da qui imboccare l'asfalto (già percorso a salire in senso contrario) fino all'evidente curva a sinistra (km 22.0) dalla quale il sentiero 26 prosegue. Il sentiero include parecchie varianti, ma tutte riportano al comune di St. Christophe e in particolare a Località Croux e al suo evidente pratone (km 24.0). Da qui ripercorre la strada fatta a salire per rientrare alle auto (km 25.4).

Nota: Esiste un'opzione in salita molto più agevole, anche se più lunga e forse più noiosa, che prevede di raggiungere dapprima la località Roisan e da li salire a Blavy tramite comoda sterrata (traccia gps).

Nota: da Parleaz è anche possibile ripercorrere un tratto della salita verso Blavy, svoltando a destra, fino al primo tornate e da lì imboccare il sentiero 105, e quindi rientrare alle auto percorrendo un traverso pianeggiante.


Ultimo aggiornamento: 19.06.2016


 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna